Manarola
Manarola
26. febbraio 2011
Arroccata su uno scosceso promontorio di roccia scura, con il suo piccolo porto racchiuso tra due speroni rocciosi, troviamo Manarola, borgo di antica origine fondato dagli abitanti dell'insediamento, forse romano, di Volastra. Anche Manarola si caratterizza per la presenza delle case-torre; la struttura del paese si sviluppa attorno al corso, ora coperto del torrente Groppo che ne definisce l'asse principale; da esso si dipartono una serie di stretti vicoli lastricati in pietra che raggiungono le case sui fianchi del promontorio e degli orti. Parallelo all'asse principale si snoda il percorso della cosiddetta via di Mezzo, che rivestiva grande importanza nella viabilità del borgo prima della copertura del torrente. Interessante è la presenza, a monte dell'abitato, della piazza in cui sono concentrati gli edifici religiosi. Una curiosità: la piramide in cemento dipinta di bianco che spunta tra le case più alte è un segnale trigonometrico per i naviganti. Dalla stazione di Manarola parte anche la Via dell'Amore, il famoso sentiero che congiunge il borgo a Riomaggiore

Dal punto di vista del turista: Manarola è senza dubbio il piu' tranquillo dei Cinque paesi. Cio' e' dovuto in parte alla tardiva scoperta di Manarola come luogo di soggiorno, ed in parte allo stile sobrio degli abitanti, poco inclini alla confusione.
Molto piacevoli le numerose brevi passeggiate che ruotano intorno a Manarola: rilassanti e poco impegnative, alla portata di tutti.
Image Meta Data
Produttore fotocamera:Canon
Modello fotocamera:Canon EOS 7D
Ora originale dello scatto:2011:02:26 16:13:07
Velocità otturatore:1/320 sec
Apertura:f/9
ISO:200
Compensazione esposizione:0 EV
Flash:Senza flash
Lunghezza focale:24 mm
Informazioni lente:Sigma 24-70mm F2.8 if Ex Dg Hsm
Città:

Non ancora giudicato
Se ti e' piaciuta qualche foto o il mio sito ti e' stato d'aiuto;se ti va contribuisci alla sua crescita!